Purple Ocean

Purple Ocean è lieta di rispondere a tutte le domande, informazioni o richieste di preventivo per ogni servizio offerto. Ci impegneremo a rispondere nel più breve tempo possibile e concordare un appuntamento presso la nostra sede.

Viale Vincenzo Lancetti 19, 20158 Milano (Italia)
(+39) 02 688 81 29
info@purpleocean.it

Blog & Eventi

App per e-commerce, perché funziona

Ormai non ci sono più dubbi sul fatto che vendere on-line costituisca una valida strategia da perseguire per potenziare il proprio business e sentirsi parte di quel naturale processo ormai noto come digital transformation.

A confermarlo sono proprio le cifre entusiaste: Alessandro Perego, Responsabile Scientifico degli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano, durante la tredicesima edizione del Netcomm Forum, ha rivelato che il valore degli acquisti on-line rispetto al 2017 è salito di circa il 15%, registrando un incremento di oltre 3,6 miliardi di euro.

Se da una parte avere un e-commerce permette di estendere il confine del proprio orizzonte di vendita al mondo, dall’altra porta alla luce un importante esigenza: la customer experience.

Chiunque possieda un negozio fisico interagisce con il cliente, si sforza di comprendere il bisogno reale e, come meglio può, cerca di soddisfarlo nei tempi più brevi, godendo del vantaggio della relazione interpersonale.

Gestire un e-commerce comporta uno sforzo maggiore perché la possibilità di non poter conoscere o interagire direttamente con il cliente finale costituisce un limite e l’impegno, da parte del retailer, sta proprio in questo: trasformare questo limite in un punto di forza offrendo all’utente finale quanti più strumenti possibili per migliorare, ottimizzare e personalizzare la sua esperienza di acquisto.

Perché è importante che il vostro e-commerce sia mobile friendly?

  • Comodità

Prima di tutto perché l’utente di oggi non ha tempo.

Lavoro, sport, spesa, famiglia, viaggi, ognuna di queste cose può ostacolare il passaggio che potrebbe potenzialmente condurre un customer al vostro e-commerce ed è proprio per questo che l’obiettivo dovrebbe essere quello di fornire un’esperienza di acquisto ottimizzata per il mobile ed easy-to-use.

L’app mobile offre al consumatore la possibilità di accedere alla vostra attività ovunque e comunque, non rinunciando agli impegni quotidiani.

La UX è studiata esattamente per questo motivo, favorendo elementi che semplificano la navigazione utente e incoraggiano il completamento di un acquisto:

 

Display Marketing, icone, search bar, tutto è disposto in modo tale da attirare l’attenzione del cliente verso ciò che conta realmente per generare conversioni.

  • Geolocalizzazione

Le Mobile App possono tracciare e identificare la posizione di un utente ricorrendo al GPS o Wi-fi aprendo frontiere significative per il marketing. Sapere dove si trova il vostro consumatore ideale può permettervi di offrirgli offerte personalizzate per la località, inviare buoni sconto o indicargli il negozio fisico più vicino. In poche parole, personalizza l’esperienza di acquisto con offerte mirate e su misura per il vostro consumatore finale.

  • Metodi di pagamento

Un aspetto da non sottovalutare nell’acquisto on-line è la transazione di pagamento. È importante che il vostro e-commerce sia preparato e convinca l’utente di essere in un ambiente progettato per rendere il più semplice possibile l’esperienza di acquisto. In ambienti mobile elementi come retin scan, face ID, fingerprint presenti sui nostri smartphone migliorano la customer experience rendendo più veloce ed efficiente la transazione.

  • VR e AR per una migliore CX

La vendita on-line ha aperto le porte alle tecnologie in Realtà Virtuale e Realtà Aumentata scoprendo la tenda verso scenari nuovi, innovativi e perfettamente in linea alla digital transformation.

Facebook ha recentemente introdotto la AR nel feed di notizie con il brand Michael Kors permettendo agli utenti di sperimentare con gli effetti della fotocamera i prodotti del marchio con un solo click sull’annuncio (per leggere di più, clicca qui). Ikea ha permesso di provare in anteprima i mobili di diverse collezioni direttamente nel proprio salotto, grazie ad una Mobile App in Realtà Aumentata dedicata.

Associare al vostro e-commerce una Mobile App significa dotare i vostri clienti di una piattaforma ottimizzata per la sua esperienza di acquisto, perfettamente in linea con le logiche di omnicanalità e funzionale per campagne marketing drive-to-store.

Aprire un negozio on-line vuol dire anche fare i conti con l’idea che oltre ad essere cambiati i tempi sono cambiati anche i consumatori. L’utente di oggi è l’utente delle stories di Instagram, dei pagamenti tramite smartphone, del Mobile First e del Mobile Only.

Rimanere ancorati a modelli tradizionali e realizzare e-commerce minimizzando l’importanza dell’ottimizzazione mobile non costituisce soltanto un rischio, ma una concreta perdita di tempo.

L’utente di oggi non vuole perdere il suo tempo a cercare, ma a essere trovato: la differenza sta nel capirlo e avere gli strumenti giusti per raggiungerlo.

Lascia un Commento